Quantcast

Covid a scuola, classe in quarantena anche con un solo positivo

E' quanto previsto dalla nuova circolare

Covid a scuola: si torna alle vecchie regole, anche con un solo positivo scatta la quarantena della classe e la didattica a distanza.

E’ quanto previsto dalla nuova circolare del ministero della salute, firmata dal direttore generale Gianni Rezza a dal capo dipartimento per le risorse del ministero dell’istruzone Iacopo Greco

“Ultimamente si sta assistendo ad un aumento rapido e generalizzato del numero di nuovi casi di infezione da Covid anche in età scolare – si legge nell’atto – con una incidenza settimanale ancora in crescita e pari a 125 per 100.000 abitanti: valore ben lontano dal quello ottimale di 50 per 100.000, utile per un corretto tracciamento dei casi. Si ritiene opportuno sospendere – provvisoriamente – il programma di sorveglianza con testing e di considerare la quarantena per chi a contatto stretto di una classe o gruppo dove si è verificato anche un singolo caso tra gli studenti o personale scolastico”.

“Nel caso in cui le autorità sanitarie siano impossibilitate a intervenire tempestivamente – prosegue la circolare – il dirigente scolastico venuto a conoscenza di un caso confermato nella propria scuola è da considerarsi autorizzato, in via eccezionale ed urgente, a disporre la didattica a distanza nell’immediatezza per l’intero gruppo, ferme restando le valutazioni della Asl in ordine all’individuazione dei soggetti (da considerare ‘ contatti stretti’ a seguito di indagine epidemiologica) da sottoporre formalmente alla misura della quarantena. Rimane valida l’opportunità per i dipartimenti di prevenzione di scegliere la strategia di controllo per la tutela della salute pubblica per ogni singola indagine di focolaio epidemico in ambito scolastico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.