Quantcast

Muore ospite della Rsa, l’Unione dei Comuni chiede agli eredi la retta non pagata

Affidata a uno studio legale di Fucecchio l’attività difensiva per il recupero della somma

Restano da onorare le rette per la permanenza nella casa di riposo Villa Serena a Montaione, e l’Unione dei Comuni del Circondario dell’Empolese Valdelsa, da cui dipende la struttura, ricorre alle vie legali per il recupero del credito che ammonta a 6500 euro. Affidata ad uno studio legale di Fucecchio l’attività difensiva per il recupero della somma.

Una storia che può apparire un po’ bizzarra quella dell’ospite che lascia la struttura senza saldare il conto.  In questo caso però non si tratta del famoso “rigatino” del conte Nello Mascetti nel secondo atto della celebre saga cinematografica Amici miei. In questa celeberrima commedia cult degli anni settanta il “rigatino” era il travestimento da cameriere con divisa a righe che permetteva all’ospite, in quel caso appunto il conte Nello Mascetti interpretato magistralmente dal grande Ugo Tognazzi, di lasciare l’albergo la Pace di Montecatini Terme senza saldare il conto della permanenza.

In questo caso però il conto l’ospite nella casa di riposo di Montaione, si legge nella determina dirigenziale 7 del 12 gennaio, non poteva pagarlo perché deceduto il 3 novembre 2021. Spetterebbe quindi agli eredi, se ci sono, onorare le prestazioni e l’assistenza ricevute dal loro caro alla struttura dell’Unione dei Comuni che, periodicamente, si legge sempre nella determina citata, per una piccola percentuale di residenti e/o familiari deve incaricare studi legali per recuperare i crediti derivanti dalle rette non pagate.

Nel caso dell’uomo in questione, in base al principio di rotazione di cui al decreto 50/2016 spetterà allo studio legale dell’avvocato Nathalie Garavello con sede a Fucecchio per l’importo di 2068,85 euro rintracciare gli eventuali eredi per intimargli il pagamento di quanto dovuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.