Quantcast

Tombe danneggiate e coperte di fango, la denuncia da Castelfranco

Brutta sorpresa per un uomo che si è recato a visitare la madre al cimitero

Cimitero di Castelfranco, la denuncia di un cittadino.

Nella sua visita settimanale l’uomo infatti, ha trovato la tomba della propria madre, ma anche quelle vicine, coperta di fango, danneggiate, con i fiori rovesciati e l’erba completamente assente.

La denuncia è arrivata sui social, con tanto di foto a testimonianza: “Il custode non c’era – diuce – Qualcuno di voi sa se per caso c’è passato un carrarmato, una ruspa? È la prima volta che vedo uno squallore di questo tipo. Ovviamente mi farò sentire in sede opportuna”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.