Quantcast

In manette alla stazione di Empoli: era ricercato per bancarotta

Un arrestato, un indagato e 897 persone controllate, questo il bilancio dell’attività della polizia ferroviaria della Toscana

Gli agenti della Polfer di Empoli hanno rintracciato e arrestato un cittadino italiano 58enne in quanto destinatario di un provvedimento di carcerazione per bancarotta.

L’uomo, notato dagli operatori nei pressi della stazione ferroviaria, è stato sottoposto ad un controllo dal quale è emersa una recente condanna a due anni di reclusione per il reato di bancarotta commesso nel marzo 2014, con sentenza emessa dal tribunale di Firenze. Al termine degli accertamenti, il 58enne è stato portato al carcere di Sollicciano.

Un arrestato, un indagato e 897 persone controllate, questo il bilancio dell’attività della polizia ferroviaria della Toscana nella giornata di giovedì scorso, che ha visto impegnate 44 pattuglie nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio nelle principali stazioni.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.