Quantcast

Torna a casa ubriaco, spacca tutto e litiga con la compagna: arriva la polizia

Gli agenti della questura di Pisa hanno riportato la calma: la donna ha rifiutato di essere portata in una struttura protetta

Lite all’alba in un’abitazione nella zona della stazione ferroviaria di Pisa

La donna, poco prima delle 5,20, ha chiamato la polizia riferendo che il compagno era rincasato poco prima in evidente stato psicofisico alterato da assunzione di alcool ed aveva iniziato a spaccare oggetti all’interno della casa per poi aggredire verbalmente anche la stessa, senza provocarle lesioni.

Il giovane, un cittadino di origini straniere di 27 anni, è stato calmato degli agenti intervenuti ed ha confermato la versione data dalla donna. Quest’ultima, una italiana di poco più grande, sentita in disparte ha ribadito che non aveva ricevuto percosse, né allora né in precedenza. Non aveva lesioni, e ha rifiutato di essere portata in una struttura protetta.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.