Bimbo di tre anni cade dal letto e va in arresto cardiaco: portato al Meyer è morto poco dopo

Il piccolo si è tagliato la gola, precipitando su un vaso di vetro

Dramma a Peccioli nel primo pomeriggio di oggi (29 maggio) per la caduta dal lettino di un bimbo di soli tre anni. 

Il piccolo, da quanto ricostruito dai carabinieri di San Miniato intervenuti sul posto, a differenza di quanto comunicato in un primo momento (si era parlato di una caduta dalle scale) è riuscito a scavalcare le sbarre del lettino, ed è precipitato su un vaso di vetro, tagliandosi la gola e andando in arresto cardiaco. 

Per l’intervento è stato fatto sollevare l’elisoccorso Pegaso che ha condotto d’urgenza e in codice rosso, dopo le manovre rianimatorie, il bambino al Meyer di Firenze dove, putroppo, è deceduto poco dopo.

Vani i soccorsi, inutili tutti i tentativi di salvare il bimbo, che nonostante le cure immediate prestate dai medici non ce l’ha fatta.

La famiglia, tedesca, era in vacanza in Toscana, ospite di un agriturismo.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.