L’elisoccorso Pegaso in Fipili dopo l’incidente. Mattinata tra code e malori

L'incidente è avvenuto tra gli svincoli di Santa Croce e Montopoli

La giornata del 2 giugno per gli automobilisti che percorrono la strada di grande comunicazione FiPiLi comincia con un incidente e lunghe code. Nella prima mattina di oggi 2 giugno, intorno alle 8,30, infatti si è verificato in direzione mare un incidente in cui una donna di 40 anni è rimasta ferita in modo significativo.

Lo scontro è avvenuto tra le uscite di Santa Croce sull’Arno e di Montopoli Valdarno. Sul posto per i soccorsi è intervenuto anche l’elisoccorso Pegaso che ha trasportato la donna in condizioni di salute gravi all’ospedale di Cisanello.

Lungo la strada di grande comunicazione si sono verificate lunghe code, non ancora smaltite che hanno bloccato il traffico tra Empoli e il punto dell’incidente.

Questo, però, non è stato l’unico episodio di questa prima mattinata festiva di giugno, tanto che, a un certo punto, il soccorso stradale ha anche invitato gli automobilisti a evitare le strade che portano al mare da FiPiLi, poiché erano bloccate anche le strade secondarie.

Poco dopo le 13, sempre sulla FiPiLi all’altezza di Montopoli, un uomo di 67 anni si è sentito male ed è stato necessario soccorrerlo. E’ stato poi accompagnato all’ospedale Lotti di Pontedera.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.