Quantcast

Ubriaco insulta dei ragazzi e schiaffeggia la figlia

E' accaduto stanotte a San Giuliano Terme

Intervento della polizia questa notte a San Giuliano Terme, in Largo Shelley, per la segnalazione di una lite in strada tra un uomo e una donna.

Arrivati sul posto gli agenti hanno trovato circa 15 persone ed un uomo che al centro della strada inveiva nei confronti di tutti i presenti.

Una testimone ha riferito ai poliziotto che l’uomo, prima dell’ arrivo dei poliziotti, si era avvicinato ad un gruppo di giovani che chiacchieravano nel parco, inveendo e urlando con tono minaccioso nei loro confronti, e che, poco dopo, era arrivata la figlia dell’uomo per riportarlo alla calma, ma il padre l’aveva colpita più di una volta con degli schiaffi al volto.

L’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’assunzione di bevande alcoliche, invitato dai poliziotti a calmarsi e spiegare cosa fosse successo, ha inveito con tono aggressivo anche nei confronti degli operatori, pronunciando parole offensive al loro indirizzo.

Per l’incolumità dei presenti, l’uomo è stato placcato e accompagnato in questura, dove è stato compiutamente identificato per un 44enne, residente nella cittadina termale. Negli uffici di via Mario Lalli ha smaltito la sbornia e ritornato alla calma, e al termine degli accertamenti è stato denunciato per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

La figlia, una 20enne non ha avuto bisogno di cure mediche e ha riferito che era la prima volta che il padre è stato violento nei suoi confronti. Informata dei suoi diritti così come i giovani che inizialmente erano da lui stati insultati.

Ieri, nel pomeriggio, le volanti sono invece intervenute per una lite tra fidanzati nella zona dello stadio di Pisa e all’Esselunga di Cisanello per un furto di alcolici del valore di 500 euro. L’uomo, 35enne pisano è stato portato in questura e denunciato. Le bottiglie di alcolici sono state restituite alla direzione del supermercato.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.