Caldo africano verso il picco, attesi i primi temporali previsioni

Le previsioni di 3b meteo per le prossime settimane

Più informazioni su

Il rovente anticiclone nord africano, dopo aver determinato caldo record sull’Europa sudoccidentale, con picchi oltre i 40 gradi tra Spagna e Francia, dal weekend, e ancor più a inizio della prossima settimana, raggiungerà la nostra penisola con tanto Sole e clima rovente”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.comManuel Mazzoleni che tuttavia aggiunge: “Nel fine settimana non mancheranno isolati temporali di calore diurni su Appennino meridionale, interne sicule e Ovest Alpi”.

Il gran caldo si farà sentire nel fine settimana soprattutto al nord ovest, in Sardegna e sulle interne tirreniche con picchi entro domenica di 35 e 37 gradi – avverte inoltre Mazzoleni di 3bmeteo.com – Poi a inizio della prossima settimana la fiammata africana si intensificherà ulteriormente su suddette zone, andando progressivamente a interessare anche il resto della penisola. Tra il Solstizio d’Estate, previsto quest’anno per martedì 21 giugno alle 11,13, e mercoledì le massime saranno diffusamente oltre i 35 gradi su gran parte dei settori interni dello stivale con picchi anche di 39-40 gradi specie su Val Padana, valli e pianure interne di Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, Tavoliere e Materano. Rischio notti tropicali con clima afoso, temperature ancora prossime ai 27-29 gradi a fine giornata e minime che faticheranno a scendere sotto i 22/23 gradi”.

“Il gran caldo -concludono da 3bmeteo.com – da metà della prossima settimana potrebbe allentare leggermente la morsa al Nord, specie regioni di Nordovest, stante l’arrivo di correnti più fresche atlantiche che potrebbero dar luogo ai primi rovesci o temporali sui rilievi. Al centro le temperature potrebbero iniziare a scendere da domenica mentre al sud se ne riparlerà la prossima settimana. Si tratta ad ogni modo di una tendenza, che andrà ulteriormente analizzata e confermata”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.