Coltano, individuata anche una discarica abusiva di eternit

Decine i volontari che hanno operato sotto al sole cocente

Successo e grandi risultati della prima giornata di “Puliscicoltano“. Decine di volontari, con in prima linea i componenti del Comitato per la difesa di Coltano e i ragazzi del Movimento Nobase, hanno raccolto rifiuti di vario genere, anche ingombranti, lavorando di gran lena sotto il sole cocente.

In particolare, è stata eliminato un deposito abusivo localizzato alla nuova Stazione radio (trovati anche un computer, un wc e degli accessori sanitari). I volontari hanno bonificato via del Caligi, alla fine della quale insiste una discarica abusiva inutilmente segnalata da tempo, ma si sono dovuti fermare davanti ad alcuni pericolosi nidi di vespe dentro i rifiuti. Tutto quanto ritrovato verrà conferito a Geofor.

E’stata anche individuata una grande e pericolosa discarica abusiva di eternit, realizzata in zona tre ponti ai danni del proprietario del terreno. Verranno fatte tutte le segnalazioni del caso. Alla fine della mattinata, il meritato pranzo ristoratore offerto dal Comitato, con la pasta al pomodoro su ricetta esclusiva dello “chef Mimmo”.

Una giornata di concreta cura di un territorio da troppo tempo trascurato dalle istituzioni, alla quale seguiranno altre iniziative.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.