Cadavere in avanzato stato di decomposizione in un camper a Empoli

L'uomo aveva una ferita alla testa

Più informazioni su

Il corpo senza vita di un uomo, con una ferita alla testa, è stato ritrovato oggi, 8 agosto, all’interno di un camper parcheggiato vicino ad un centro commerciale, in via Sanzio, ad Empoli.

La macabra scoperta questa mattina, verso le 10,30. La polizia è intervenuta sul posto dopo la segnalazione al 112 di un passante che ha sentito un odore proveniente dal mezzo. 

Gli agenti si sono trovati difronte un cadavere in avanzato stato di decomposizione, motivo per cui il decesso dovrebbe risalire a diversi giorni fa.

Dai documenti ritrovati dalla Scientifica è stato possibile identificare il corpo: si tratta di un 62enne fiorentino, Marco Sassi, da tempo residente a Empoli e che abitava nel camper. Le indagini per capire le cause del decesso sono in corso.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.