Il “principe azzurro” si innamora da un commento: la nuova truffa

Si tratti di profili falsi: non rispondere, segnalare e bloccare

Come se ne scopre una, ne nasce un’altra. Bisogna quindi sempre essere attenti alle truffe. Una nuova, che imperversa sui social c’è quella del “principe azzurro“, già attenzionato dalla polizia.

Un commento in risposta al vostro o sotto a un vostro post, in un italiano stentato o particolarmente sdolcinato e fuori contesto, tenta un aggancio, con complimenti e una richiesta di amicizia per poter parlare anche in privato.

Poi da lì, se date corda, le richieste potrebbero diventare diverse e magari scatta una richiesta di soldi. Come difendersi? Segnalando e bloccando il profilo, senza rispondere.

Si tratta infatti di profili falsi, con foto spesso rubate ad altri su Facebook. Non sapete, insomma chi ci sia dietro. E ad essere presi di mira sono sia uomini che donne. Basta fare un po’ di attenzione.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.