Galleno, blitz in una casa: scoperti tre stranieri irregolari

Per loro sono state avviate le pratiche per l'espulsione

La zona di Galleno, nel comune di Castelfranco di Sotto, sotto la lente dei militari dell’Arma che stanno effettuando continui controlli in questo territorio. Nell’ambito di una operazione messa a segno ieri (16 agosto) due pattuglie della compagnia dei carabinieri di San Miniato insieme alla polizia municipale di Castelfranco, hanno svolto un controllo in una abitazione di uno straniero. L’obiettivo era verificare la regolarità del contratto d’affitto e soprattutto il possesso dei requisiti per la permanenza nel Paese.

I militari hanno verificato che era tutto in regola, peccato però che all’interno dell’abitazione c’erano tre persone, originarie del Nord Africa non in regola con i permessi di soggiorno. Per questo motivo i carabinieri hanno trasmesso gli atti alla questura, per avviare le pratiche per l’espulsione.

“A questa operazione hanno partecipato agenti della nostra polizia municipale – fa sapere il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti -.
Esprimo tutta la mia soddisfazione per questi interventi che confermano un segnale di attenzione al problema dell’illegalità e in particolare dello spaccio nella zona delle Cerbaie. Temi che sono stati anche segnalati più volte dalla cittadinanza.  Noi sosteniamo con forza la attività delle forze dell’ordine, auspicando che siano proseguite nel tempo”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.