“Ho bisogno di soldi per raggiungere il mio paese”: nuova truffa agli anziani

Un signore di aspetto rassicurante, in genere di mezz'età, si finge straniero e dopo aver fermato per la strada la vittima, di solito una donna anziana, prova a venderle un anello

Nuova truffa agli anziani: è quella del finto straniero bisognoso di soldi.

Un signore di aspetto rassicurante, in genere di mezz’età, si finge straniero e dopo aver fermato per la strada la vittima, di solito una donna anziana, prova a venderle un anello con delle pietre preziose. Questo il modus operandi.

L’uomo sostiene che ha necessità di soldi contanti per raggiungere il suo Paese a causa di un’emergenza familiare. Nel frattempo, un complice, sempre ben vestito e affabile, si avvicina ai due asserendo di essere un gioielliere e per l’anello offre molti soldi perché sulla base della sua valutazione l’oggetto è di gran valore. Il truffatore però è disposto a venderlo “per simpatia” solo alla signora per una cifra decisamente più bassa tanto che la vittima si convince.

La polizia di Stato consiglia agli anziani di invitare il venditore a raggiungere un vero gioielliere per una stima. Vedrete che lo metterà in fuga.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.