Arrestato ad agosto per aver danneggiato una scuola, 21enne finisce a Sollicciano

I carabinieri lo hanno arrestato stanotte ad Empoli

Viola le disposizioni della misura cautelare: nuovamente arrestato dai carabinieri, stavolta finisce in carcere.

La scorsa notte i militari dell’Arma di Empoli hanno rintracciato ed arrestato un 21enne  in ottemperanza di un provvedimento emesso dal tribunale di Firenze.

Il giovane, già denunciato diverse volte per aver violato spazi di proprietà privata, sempre nella zona dell’Empolese, era già stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Vinci il 30 agosto scorso, per il reato di danneggiamento aggravato ai danni di una scuola.

Sottoposto alla misura cautelare della presentazione alla polizia giudiziaria, lo stesso ha tuttavia violato tale provvedimento in diverse occasioni. Tale circostanza ha dunque comportato una sostituzione della  misura, aggravata nella custodia in carcere.

Il giovane si trova ora a Sollicciano

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.