A Santa Croce l’ultimo libro di Divier Nelli

Tutto pronto per la presentazione di sabato (14 ottobre) alla libreria Colibrì di Santa Croce sull’Arno in corso Mazzini dell’ultimo libro di Divier Nelli, Il giorno degli orchi.

La trama Un paese sui colli fiorentini, ai giorni nostri. Aurora è una ragazzina bella e sfrontata, consapevole fin dalla prima adolescenza del suo fascino e di come sia possibile utilizzarlo per sedurre compagni e uomini adulti aumentando il proprio potere nel gruppo, senza mai concedersi. Con due amici organizza piccoli furti nelle classi del suo liceo e nei negozi per avere denaro da spendere in feste e oggetti preziosi. Ma i soldi non le bastano mai, e Aurora ha la brillante idea di adescare, con falsi account e false foto, i pedofili in rete, per poi ricattarli.
Un gioco perverso che però sembra funzionare. Aurora è avida, moltiplica gli account. Nella vita ha altre aspirazioni che fare la commercialista come suo padre. Vuole lavorare nel mondo del cinema o della tv, diventare ricca e guardare dall’alto tutto e tutti. Finché un giorno un Orco risale alla sua vera identità e comincia a minacciarla…
Divier Nelli Il suo romanzo d’esordio risale al 2002 e, non ancora trentenne, Divier Nelli dette alle stampe La contessa, un giallo ambientato a Viareggio che riscosse subito un ottimo successo. Con altri quattro romanzi e un numero imprecisato di racconti alle spalle e quindici anni trascorsi nel mondo della scrittura (sia come direttore editoriale della collana dei gialli Rusconi sia come coordinatore della scuola di narrazione intitolata a Mario Tobino), lo scrittore viareggino torna con Il giorno degli orchi, un nuovo libro pubblicato da Guanda che – pur facendo leva sulla tensione narrativa tipica del thriller – non lo si può catalogare semplicemente come un giallo o un noir.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.