Uno spettacolo di laboratorio, ragazzi in scena a Castelfranco di Sotto

Dopo un anno di preparazione, i ragazzi dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci portano sul palco del Teatro della Compagnia lo spettacolo Ma io sono sveglio... o sogno?

Dopo un anno di prove e preparazione, sabato 7 dicembre alle 10,30 i ragazzi dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci portano, sul palco del Teatro della Compagnia di Castelfranco di Sotto, lo spettacolo Ma io sono sveglio… o sogno?, liberamente tratto dall’opera di William Shakespeare Sogno di una notte di mezza estate.

Lo spettacolo è il frutto di un lavoro fatto durante l’anno nel corso di teatro che fa parte dei laboratori comunali. Il laboratorio, totalmente gratuito, si è svolto nei locali della scuola, un pomeriggio a settimana, come attività extracurricolare. È stato finanziato dal Comune di Castelfranco, che si è avvalso degli operatori dei laboratori comunali di teatro, gestiti dalla compagnia teatrale Four Red Roses.

I ragazzi che hanno frequentato il corso e che si esibiranno sabato sono: Aya Ez-Zahidy, Bilal Dalid, Bjorna Hajdari, Chiara Bindi, Djeumbe Sene, Elia Pistolesi, Fabiola Falleri, Irene Marolda, Nicolas Garofalo, Pietro Lenzi, Rim Atqaoui, Serena Baleanu, Thomas Caporuscio.

I ragazzi sono stati accompagnati nel loro percorso da Stefania Pugi e Fabrizio Meini di Hystrio Teatro.

“È bello – per l’assessore alla Cultura Chiara Bonciolini – poter vedere l’impegno e la passione che questi ragazzi mettono nel teatro. Per loro è di certo una grande emozione poter calcare le scene con un vero e proprio spettacolo. Questo progetto, che si rinnova per il secondo anno, permette di sperimentare un’arte che spesso rimane distante dai giovani. L’intenzione dell’Amministrazione è portare avanti questo laboratorio per ragazzi e riproporlo anche nei prossimi anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.