Il Pianto della Madonna al Dramma Popolare

L'ente non rinuncia all'appuntamento di Pasqua

Da anni il Dramma Popolare promuove un concerto o una sacra rappresentazione nel duomo di San Miniato per Pasqua. E anche quest’anno ha deciso di farlo, scegliendo di proporre Il Pianto della Madonna di Jacopone da Todi.

“Avevamo in programma – spiega il presidente Marzio Gabbanini – lo Stabat Mater di Pergolesi, questa volta da proporre nella chiesa della Trasfigurazione a San Miniato Basso. Il distanziamento reso necessario, per disposizioni ministeriali, a tutela della salute e della vita, non ci impedisce tuttavia di superare l’impossibilità di trovarci insieme, poiché lo faremo ancora utilizzando il web e modificando una parte del programma”.

L’appuntamento è al link www.facebook.com/atuttolive il 3 aprile alle 19. Poiché lo Stabat Mater si ispira alla lauda medievale Il Pianto della Madonna di Jacopone da Todi, sarà questo testo a essere recitato da Andrea Giuntini, dopo l’introduzione del presidente e l’intervento del vescovo Andrea Migliavacca.

L’incontro terminerà con l’ascolto dell’Ave Maria di Bach-Gounod.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.