Il coronavirus riporta l’Arena Pacini: esperimento estivo sognandola stabile foto

Prenotazione obbligatoria e distanziamento per un'offerta da 40 serate

Si chiama Nuova arena Pacini per sottolineare la connessione con il nuovo teatro Pacini. Ma Parco Corsini a Fucecchio, questa estate sarà anche cinema, musica e spettacolo.Da venerdì 10 luglio per quattro sere a settimana fino a metà settembre per un totale di almeno 40 serate l’arena Pacini accoglierà fucecchiesi e non per una nuova offerta culturale ripensata in modalità anti-Covid.

Con “Un programma teatrale collaterale – anticipa il direttore artistico Enrico Falaschi – molto importante. Ci sarà una rilettura in chiave moderna del Decamerone, spettacoli sul tema dell’inquinamento, una parte dedicata ai bambini e alle famiglie. Gli appuntamenti di teatro sono 11, di solito il sabato. Ma non è tutto: ci sarà anche una parte dedicata alla musica in fase di programmazione. Parco Corsini e la nuova arena Pacini saranno il fulcro delle serata di Fucecchio e di tutta l’area tra Empoli e Pontedera. È una grande opportunità avere un luogo come questo”.

Così, dopo sei anni di stop, torna l’arena a parco Corsini. Fino al 2014, infatti, tutte le estati veniva allestita l’arena. Ora, anche per la necessità di offrire un prodotto culturale di qualità a coloro che passeranno l’estate a casa, l’idea è stata riportata in vita. Anche perché all’aperto, è più facile rispettati tutti i protocolli di igiene e sicurezza. Si entra solo su prenotazione e all’ingresso c’è un gel mani in bustine monouso. Bisogna registrarsi all’ingresso dove sarà anche misurata la temperatura e i dati rilasciati agli organizzatori saranno conservati per due settimane. Da una prima stima si contano circa 150 posti a sedere.

“Abbiamo lanciato una campagna di sostegno – ha detto Falaschi -: Sostieni il cinema 11 film a 50 euro. L’obiettivo, con il carnet, è di garantire una partecipazione elevata”.

Ma non è tutto. Ci sarà anche una calendario, ancora in fase di programmazione, dedicata alla musica. Un programma completo per “Una stagione particolare – come ha sottolineato l’assessore alla cultura Daniele Cei -. A Fucecchio abbiamo deciso di ripartire con la cultura e la cornice del parco Corsini lo testimonia. In questa area ci sarà l’arena estiva così come c’era tanti anni fa. C’è stato il bisogno di ripensare l’offerta culturale durante il lockdown. La programmazione è ricca, al pari di un normale cinema e ci saranno anche una serie di eventi teatrali che completano l’offerta. Le proiezioni a tema sul Poggio Salamartano saranno gratuite. Così forniamo quell’offerta anche per chi d’estate rimane a casa. È un anche un’opportunità per vivere le bellezze del centro storico. Se l’esperimento funzionerà, saranno maturi i tempi per ripristinare l’arena e farla rivivere anche nei prossimi anni”.

Il primo mese, quello di luglio, ha un calendario già definito ed è già possibile prenotare al 3534104119 o al 0571540870. Per i mesi successivi, invece, il programma è ancora in forse dato che si attendono le nuove uscite nel mese di agosto. Si inizia venerdì 10 luglio con l’inaugurazione gratuita con il film Mio fratello rincorre i dinosauri, ma il programma è ampio e ci sarà anche una proiezione sull’eccidio del Padule proprio durante i giorni del tragico fatto.
“Non essendoci nessun precedente di pandemia – ha detto il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli -, ci siamo dovuti inventare qualcosa da zero sulla ripartenza. La cosa più fattibile era l’arena che riprende l’idea del cinema sotto le stelle. Rivalorizzare parco Corsini e questa è una delle iniziative. La cultura serve, soprattutto adesso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.