Il calcio dei bambini, prima presentazione ufficiale. Il ricavato sarà interamente devoluto foto

Il libro di Armando Verdino tra divertimento, didattica e ricerca scientifica

Sarà la prima presentazione del libro ufficiale e si svolgerà proprio dove tutto, molti anni fa, è nato. Domani (17 luglio) alle 21,15 nei locali del circolo La Perla di Montecalvoli a Santa Maria a Monte Armando Verdino presenterà Il calcio dei bambini: sentieri di libertà, il saggio uscito a fine maggio che tiene insieme divertimento e didattica. L’incontro sarà moderato da Giuseppe Zagaria de IlCuoio in diretta e, oltre all’autore, saranno presenti anche alcuni ospiti.

Durante l’occasione sarà possibile acquistare il libro, il cui ricavato sarà totalmente devoluto alle famiglie di due ragazzi della zona affetti da malattie rare. Questa è una novità che l’autore soltanto adesso ha deciso di annunciare: “Volevo prima vedere – ha detto Verdino – come andavano le vendite. Io avevo deciso sin da subito di devolvere tutto il ricavato. Ora ho visto che nel mio piccolo posso dirmi soddisfatto, le vendite stanno andando bene e così, seguendo quello che è sempre stato l’impegno della Polisportiva La Perla nel sociale, ho pensato a Federico e Christian”. Federico è un bambino di 8 anni di Ponte a Egola nel comune di San Miniato affetto dalla malattia di Krabbe, una malattia grave degenerativa su cui si sa ancora troppo poco. Anche Christian, 12 anni di Santa Maria a Monte è affetto da una malattia rarissima per cui servono fondi per finanziare la ricerca.

Così chi comprerà il libro oltre a imparare qualcosa sul mondo del calcio dei bambini farà anche una buona azione. Accanto a Verdino ci sarà Luca Vanni, assessore allo sport di Santa Maria a Monte, Simone Pistolesi, presidente della polisportiva Perla e un delegato della Figc di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.