Arte, storia e attualità: i prossimi appuntamenti dell’Arco di Castruccio

Sarà consegnato il San Matteo d'oro a una personalità che si sia distinta in campo spirituale e sociale

Dall’arte, alla storia passando per il carisma di alcuni personaggi locali che si sono distinti per il loro impegno. I prossimi appuntamenti dell’associazione culturale Arco di Castruccio spaziano nei temi, tenendo un occhio di riguardo per il passato, ma con una costante attenzione al presente e agli sviluppi futuri del territorio.

Così, Marzio Gabbanini, presidente dell’Arco di Castruccio, annuncia gli eventi in programma: due mostre di pittura nel mese di settembre, la consegna del premio San Matteo d’Oro a ottobre a una personalità che si sia particolarmente distinta in campo spirituale, sociale e culturale e una conferenza sul passaggio della Seconda guerra mondiale nel Valdarno inferiore a 75 anni dalla sua conclusione. A breve saranno comunicate anche le date e tutti i dettagli degli eventi.

In questo modo l’associazione culturale continua la sua intensa attività di promozione delle tradizioni e della storia locale. L’intento è rivolto a mantenere viva la memoria di un passato più o meno recente ma anche guardare con attenzione al presente e al futuro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.