Dall’Ariston a Fucecchio: i Meceta in concerto in piazza Montanelli

Sabato (3 ottobre) la serata condotta da Luca Abete

Dopo il palco dell’Ariston i Meceta tornano ad esibirsi a Fucecchio. Sabato 3 ottobre piazza Montanelli farà da cornice al concerto della band pop-rock fucecchiese che torna nella propria città natale dopo l’esordio sul prestigioso palco del Teatro Ariston di Sanremo in occasione delle finali nazionali della 33esima edizione del Sanremo Rock & Trend Festival che si sono tenute dal 6 all’11 settembre scorsi. Il concerto, patrocinato dal comune di Fucecchio e ad ingresso gratuito, inizierà alle 21 e sarà presentato da Luca Abete. La serata si svolgerà nel pieno rispetto delle misure anti-covid, con mantenimento delle distanze interpersonali e uso obbligatorio della mascherina.

I Meceta nascono ufficialmente nel 2015 da un’idea di quattro amici, affacciandosi per la prima volta nel panorama musicale. Pubblicano il loro primo ep Gioventù con una formazione che è poi cambiata nel 2019, con la rimozione della seconda chitarra e l’inserimento delle tastiere, dando vita a nuove produzioni. Componenti: Luca Medici classe ’97 (chitarra e voce solista), Stefano Medici classe ’92 (batteria), Gabriele Celeste classe ’98 (basso), Alessio Fittipaldi classe ’99 (tastiere e synth). Il 25 agosto è uscito il primo singolo Se io potessi, con il quale hanno partecipato a Sanremo Rock. Maggiori informazioni sul sito internet www.meceta-official-web.it e sulla pagina Facebook Meceta.

“Siamo molto orgogliosi – ha commentato l’assessore alla cultura Daniele Cei – del percorso che questi giovani fucecchiesi hanno intrapreso e dei successi che stanno ottenendo. Augurandoci di vederli presto su palcoscenici prestigiosi abbiamo avuto il piacere di supportare questo loro evento a Fucecchio. Inoltre, ci fa molto piacere avere come ospite un personaggio noto e di successo come Luca Abete che arricchirà senz’altro la performance con i suoi interventi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.