Libro d’artista, la kermesse d’arte inaugurata a Montopoli foto

Presentato il video catalogo delle opere partecipanti

Al via l’edizione 2020 del Libro d’Artista Toscana che, a causa della pandemia Covid19 verrà presentata in una unica tappa. Il tour della Toscana era previsto, come nelle edizioni precedenti, in varie città: Pontremoli (luogo storico dove è iniziata la rassegna nel 2004), Pisa Museo della Grafica , Prato, Firenze, Volterra, Carrara
Dal ieri (10 ottobre) al 30 ottobre, il Libro d’artista 2020 si svolge a Montopoli alla Fondazione Santa Marta, con il patrocinio del Comune. L’inaugurazione si è svolta ieri (10 ottobre) alle 11.

Nell’occasione è stato presentato il video-catalogo delle opere partecipanti. L’evento che da ormai quindici anni appassiona e miete successi tra artisti e appassionati e che, da qualche anno a questa parte, è divenuta itinerante è organizzato e promosso dallo Studio Giambo di Firenze, un’associazione culturale nata nel 1976.
Oltre sessanta gli artisti hanno partecipato nelle precedenti edizioni, oltre ad accademie di belle Arti italiane, Università dell’arte estere, licei artistici, e scuole elementari e materne presentando manufatti librari realizzati con materiali di ogni tipo e che hanno come protagonista principale il libro in tutte le sue declinazioni. Un binomio quello tra Pontremoli e il libro ha rafforzato anno dopo anno questa rassegna che ha contribuito a rinsaldare declinandolo nella sua veste artistica.

A questa edizione, purtroppo ridotta nel numero dei partecipanti e nell’unica sede disponibile, partecipano 30 artisti e soltanto due scuole, la Elementare Lavagnini di Firenze, e cinque scuole materne di Reggello le cui insegnanti sono riuscite a confezionare i libri con gli elaborati dei bambini realizzati prima del lockdown.

Tra gli artisti va segnalata la presenza estera di un’artista canadese, quattro artiste argentine e una dall’Uruguay. Tutte le opere sono pezzi unici inediti in cui il libro diviene scultura, organino e quant’altro scaturisce dalla creatività di ogni singolo artista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.