Quantcast

“Un riconoscimento e invito a proseguire”, San Miniato premia i “ragazzi volanti”

"Ormai sono conosciuti in tutta Italia, vincendo competizioni importanti e sfidandosi contro le migliori crew anche all’estero"

Sono 11 giovanissimi accomunati dalla passione per la danza e per le acrobazie. Sono i Flying Kids, i ballerini della SpinKids Academy di San Miniato Basso, diretta da Adriano Cioni. Il gruppo di break dance è stato accolto dal sindaco di San Miniato Simone Giglioli e dall’assessore Loredano Arzilli nella mattina di oggi 27 febbraio.

Sascia Sostegni, Matteo Leone, Jacopo Cappelli, Niccoló Covati, Damiano Paoli, Mattia Meloni, Tommaso Meloni, Daniel Gusanu, Leonard Ndou, Diego Baldinotti e Cesare Baldinotti sono stati ricevuti in comune e premiati per il loro talento mostrato durante la partecipazione a importanti programmi televisivi, ultimo in ordine di tempo Italia’s Got Talent, alla fine di gennaio.

In soli 100 secondi di tempo, i Flying Kids sono riusciti a convincere all’unanimità tutti i giudici Mara Maionchi, Joe Bastianich, Federica Pellegrini e Frank Matano, considerati un esempio per le nuove generazioni e un modello positivo di aggregazione attorno a una sana passione comune. I ragazzi non sono nuovi a partecipazioni televisive: a gennaio 2020 furono ospiti, in prima serata su Rai1, del programma “Il cantante mascherato” condotto da Milly Carlucci, mostrando un grande talento che non è certo passato inosservato.

“Volevamo – hanno detto il sindaco Giglioli e l’assessore Arzilli – incontrare questi ragazzi per congratularci con loro e ringraziarli di portare in alto il nome della città di San Miniato. Ormai sono conosciuti in tutta Italia, vincendo competizioni importanti e sfidandosi contro le migliori crew anche all’estero, per questo non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di consegnargli un riconoscimento dell’amministrazione comunale che vuole essere anche un invito a proseguire su questa strada, continuando a dare il meglio di loro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.