Quantcast

Rogo di libri, la rinascita della biblioteca riparte dai Fratres

Il gruppo di San Romano ha donato 3 volumi per sostituire quelli incendiati

Li ha acquistati il gruppo Fratres di San Romano i primi libri da donare alla biblioteca comunale di Montopoli Valdarno dopo che qualcuno, approfittando delle festività pasquali, ci si era introdotto per bruciarne alcuni, su un tavolo in esposizione.

Un gesto spregevole, opera di certo di qualche vandalo che ha poco rispetto per le cose altrui ancora prima che per la cultura. Di qui la mobilitazione e la voglia di dimostrare che l’ignoranza non deve vincere e di rifornire la biblioteca di quegli stessi volumi. I Fratres, spiega il presidente Roberto Falaschi, hanno scelto i 3 volumi donati dalla lista di quelli dati alle fiamme.

D’altra parte loro, il dono ce l’hanno nel sangue. Che è vita almeno quanto libri e cultura lo sono per una comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.