Quantcast

San Miniato, Simone Cristicchi porta il paradiso dantesco alla Festa del Teatro

Con la sua opera 'Paradiso, dalle tenebre alla luce' andrà in scena dal 23 al 28 luglio in piazza Duomo

Sarà lo spettacolo Paradiso, dalle tenebre alla luce di Simone Cristicchi il momento centrale della 75esima edizione della Festa del teatro organizzata dalla Fondazione istituto Dramma popolare.

Il Teatro del cielo di San Miniato sarà lo scenario dell’appuntamento inserito nel calendario delle celebrazioni dantesche toscane. L’opera andrà in scena dal 23 al 28 luglio in piazza Duomo. Si tratta del lavoro teatrale di Simone Cristicchi, attore, musicista, scrittore eclettico, che stavolta si cimenta con il poema dantesco, offrendo un suo originale e suggestivo punto di vista.

Cristicchi, accompagnato da ventidue elementi dell’Orchestra Oida di Arezzo, parte dal paradiso dantesco, per giungere a una riflessione più ampia in un’opera per voce e musica sinfonica che guiderà il pubblico in un viaggio interiore. Virtualmente Cristicchi ripercorre il percorso di Dante dall’Inferno al Paradiso: lo spettacolo diventa così come un cammino iniziatico, dove la poesia è lo strumento di trasformazione da materia a puro spirito, e l’incontro con l’immagine di Dio è rivelazione di un messaggio universale che attraversa il tempo.

L’evento è frutto della sinergia tra Elsinor Centro di produzione teatrale, Arca Azzurra Teatro, Accademia Perduta Romagna Teatri e Fondazione Istituto Dramma Popolare di San Miniato, il più antico festival di produzione d’Italia. Nel 2021 quest’ultimo festeggia la sua 75esima edizione con una serie di iniziative dedicate a Dante tra cui lo spettacolo di Cristicchi che gode del patrocinio del Comitato mazionale per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Il Dramma 2021 è stato presentato a Palazzo Grifoni nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e ha visto la partecipazione del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.