Quantcast

Tornano in presenza gli eventi per bambini del Baule dei sogni: musica e divertimento fino a luglio foto

Da domani (11 giugno) in scena a Santa Maria a Monte, Santa Croce, e Staffoli: il programma

Torna Il Baule dei sogni in versione estiva, una rassegna di teatro per le nuove generazioni fra le più importanti del panorama teatrale regionale e nazionale. E le buone notizie sono due: gli spettacoli saranno all’aperto e in presenza e l’ingresso è gratuito. Gli spettacoli vedranno la messa in scena di storie, fiabe, racconti, show comici, scritti ed interpretati per i più piccoli.

L’ingresso, infatti, è offerto dai comuni di Santa Croce sull’Arno, Santa Maria a Monte, Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno e San Miniato, che da sempre promuovono nei loro territori la rassegna dedicata alle famiglie.

Si comincia domani (venerdì 11 giugno) a Santa Maria a Monte nel suggestivo contesto all’aperto dell’area archeologica La Rocca con l’ultima produzione di Giallo Mare Minimal Teatro Giocando con le storie sulle orme di Rodari di Vania Pucci con Alice Bachi. Lo spettacolo metterà in scena alcuni fra i più famosi personaggi dei racconti di Rodari: Cipollino, Giovannino Perdigiorno e Alice Cascherina. La rassegna a Santa Maria a Monte prevede in tutto 4 spettacoli, ciascuno i venerdì seguenti, fino al 2 luglio. Venerdì 18 giugno ancora una produzione di Giallo Mare Il piccolo pescatore e lo scheletro, tratto dal racconto di Chen Jiang Hong, con Rossella Parrucci: parte dalla paura per parlare di altruismo e dell’immortalità degli affetti. Il penultimo incontro vedrà la rappresentazione di Fiabe Jazz, il 25 giugno, spettacolo di teatro e musica dal vivo che accompagnerà i presenti nel mondo della fantasia e della creatività, facendo rivivere celebri fiabe. Si tratta di una produzione del Teatro popolare dell’arte, con Roberto Caccavo e Marco Natalucci, musica dal vivo Francesco Giorgi. Infine, Clown Giulivo in scena il 2 luglio con David Bianchi, il quale stupirà il pubblico con divertentissime gag inimmaginabili che prenderanno alla sprovvista lo spettatore.

La settimana prossima, invece, Il Baule dei sogni si sposta a Santa Croce sull’Arno ai Giardini Martiri della Libertà: mercoledì 16 giugno la compagnia Piccoli idilli presenta Kanu (amore in lingua bambarà) uno spettacolo di narrazione con musica dal vivo, tratto da un racconto africano, con Bintou Ouattar, musiche dal vivo di Ousmane Coulibaly (kora, gangan, voce; Mamadeni Coulibaly (bara, calebasse, voce); mercoledì 23 giugno Teatro Glug in La grande sfida del riccio e la lepre con Enzo Cozzolino, regia di Matthias Traeger.

Ancora due spettacoli a Staffoli, nei Giardini Largo Democrazia: mercoledì 30 giugno Fantasia a quattro mani con Enzo Cozzolino, burattini e costumi Birgit Hermeling, produzione Teatro Glug; venerdì 7 luglio con Giallo Mare Minimal Teatro in Giocando con le storie sulle orme di Rodari di Vania Pucci con Alice Bachi.

Il Baule dei sogni è promosso, oltreché dai comuni che aderiscono all’iniziativa, anche da Fondazione Toscana spettacolo onlus e Giallo Mare Minimal Teatro. Gli spettacoli iniziano alle 18 e la prenotazione è obbligatoria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.