Quantcast

Due cene con i prodotti tipici e teatro sotto le stelle per ricordare la battaglia di San Romano

Doppio appuntamento in piazza della Costituzione e sotto la torre di San Matteo per l'evento voluto dal Comune in sinergia con le realtà del territorio

Sarà l’irriverente ironia di Katia Beni, unita a due appuntamenti gastronomici sotto le stelle, a celebrare quest’anno l’anniversario della Battaglia di San Romano, mitico scontro del 1432 che vide affrontarsi Firenze contro Siena e Lucca, immortalati pochi anni dopo dall’omonimo trittico di Paolo Uccello.

La Battaglia dei Sapori di San Romano, questo il nome della manifestazione organizzata in collaborazione fra Comune, commercianti, Confcommercio, Confesercenti e associazioni del territorio, si terrà domenica 27 giugno e mercoledì 7 luglio con due cene all’aperto e due spettacoli, rispettivamente in piazza della Costituzione a San Romano e sotto la Torre di San Matteo.

“Il nostro territorio è stato teatro di uno degli eventi più importanti della Toscana, raffigurata in opere che oggi sono agli Uffizi, alla National Gallery di New York e al Louvre – spiega il sindaco Giovanni Capecchi. – celebrare questa ricorrenza significa mettere a sistema le nostre ricchezze”.

Evento storico che troverà un luogo o un motivo di celebrazione anche nell’ormai imminente riqualificazione del quartiere Stazione.

“Le gare stanno partendo – assicura il sindaco – ed il Comune si impegnerà in una raccolta di idee per la Battaglia”.

Entrambi gli appuntamenti, poi, saranno allietati dallo spettacolo La battaglia di chi? a cura di Katia Beni e della Compagnia PasseParTout. “Spettacolo nato dalla collaborazione fra la compagnia ed il gruppo di studio messo a punto su iniziativa del comune proprio sulla Battaglia – spiega l’assessora alla cultura Cristina Scali – composto da varie professionalità”.

“Una conferenza semiseria, fatta anche di interviste, su un tema di grande interesse – dice l’attrice – sul quale però non si sa molto, proprio in quei luoghi che hanno funto da teatro per quell’episodio, che abbiamo visitato parlando con gli abitanti di San Romano”

“Iniziative che testimoniano, ancora una volta, come le sinergie che stiamo creando con le attività economiche, gli imprenditori e le associazioni di categoria, oltre che le associazioni, siano un valore aggiunto – spiega Valerio Martinelli, assessore alle attività produttive – Fare rete fra i diversi soggetti che hanno a cuore Montopoli è fondamentale per raggiungere grandi traguardi“.

Per informazioni e prenotazioni per la prima serata sarà possibile contattare il numero 338.3080173 (Bernardo); mentre, per il secondo appuntamento, chiamare al 340.9235625 (Eleonora). Entrambe le manifestazioni si terranno su prenotazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.