Quantcast

‘La divina archeologia’, all’Antiquarium di Marti l’evento dedicato a Dante e Arrigo VII foto

Previsti interventi di due studiosi di eccellenza: la professoressa Maria Luisa Ceccarelli Lemut e il professor Francesco Mallegni

Venerdì (2 luglio) alle 21 nei locali dell’Antiquarium di Marti si terrà l’iniziativa La divina archeologia – Dante e Arrigo VII.

Oltre ai saluti della presidente del Gruppo archeologico Isidoro Falchi Perla Fiaschi, interverranno il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi e l’assessora alla cultura Cristina Scali, che porteranno i saluti dell’amministrazione comunale, seguirà il saluto della direttrice del Sistema museale Monica Baldassarri.

Ad arricchire la serata sono previsti gli interventi di due studiosi di eccellenza: la professoressa Maria Luisa Ceccarelli Lemut, che parlerà delle vicende storiche legate al Sommo Poeta, con riferimenti storici precisi e aneddoti sulle presenze nel territorio Pisano. Interverrà infine il professor Francesco Mallegni, lo studioso e scienziato che ha dato un volto ai grandi personaggi del passato, in questa occasione verranno mostrate e commentate le immagini che hanno permesso di dare un volto a Dante Alighieri e all’imperatore Arrigo VII.

La serata permetterà di mettere in risalto curiosità e aneddoti sulle fattezze dei due personaggi e scoprire nuovi particolari della loro storia. L’evento si svolgerà all’aperto e accessibile a tutti.

In caso di maltempo l’iniziativa si sposterà all’interno dei locali dell’Antiquarium e verranno adottate le misure previste dalle norme vigenti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.