Quantcast

Mostra di pittura a Casa Carducci, i vincitori saranno scelti dai visitatori foto

Non ci saranno grandi critici né studiosi dei grandi nomi dell’arte: a giudicare la mostra dal titolo “I colori dell’anima dei pittori e delle pittrici”, che sarà allestita a Casa Carducci a Santa Maria a Monte, saranno gli stessi visitatori, residenti e turisti, ospiti di passaggio e ‘paesani’. Perché l’intento è quello di diffondere l’arte e renderla, nel vero senso della parola, “popolare”. Organizzata da Veronica Cairo, pittrice che da tre anni si è trasferita nel borgo a forma di Chiocciola la mostra sarà inaugurata l’11 luglio alle 18, ma gli artisti hanno tempo per presentare le loro opere fino a domenica (4 luglio).

Sono invitati a partecipare tutti: artisti professionisti o semplici appassionati, pittori o illustratori. E sono già in molti ad aver presentato le loro opere, diverse per tecniche e stile. D’altronde, il tema scelto è ampio, proprio per dare libertà di espressione a ogni partecipante. La mostra sarà aperta e sarà quindi possibile votare sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 e poi sabato 31 luglio, giorno del finissage e della premiazione dei 7 vincitori. Ciascun visitatore potrà esprimere un solo voto su un bigliettino, scrivendo il numero dell’opere che preferisce.

Una giuria ampia e variegata, quindi, fatta di grandi e piccini che passeranno a vedere i dipinti. Ma di innovativo ci sono anche i premi, creativi e fantasiosi. I sette più votati, infatti, potranno accaparrarsi una canzone scritta, composta e incisa da un cantautore, una storia scritta e raccontata, una lettura teatrale, un ritratto ad acquarello con una poesia e un ciondolo oppure la classica cena o aperitivo nei locali di Santa Maria a Monte. Alla fine della mostra ci sarà anche una premiazione extra, con un’estrazione per assegnare un’opera dell’organizzatrice Veronica Cairo. Ci sarà, inoltre, durante la mostra, una piccola esposizione di orecchini e ciondoli artigianali, con legno e rame e decorati a mano, e delle borse cucite con materiali di recupero di Simona Coturri.

Una mostra allestita “per dare a Santa Maria a Monte l’opportunità di farsi notare”. Veronica Cairo, nata e cresciuta a Torino, ha vissuto a Cosenza dai 9 ai 26 anni. Si è laureata in scienze biologiche, poi a 26 anni si è trasferita a Pisa per specializzarsi in neuroscienze, ma a pochi esami dalla laurea ha lasciato per dedicarsi totalmente all’arte e alla pittura. Ha 38 anni, e da 7 anni dipinge. In questo periodo ha avuto varie collaborazioni con Staedtler per i tutorial sui materiali, illustrazioni per pubblicità e per libri. I suoi dipinti variano molto uno dall’altro, ama utilizzare svariate tecniche e i soggetti, i paesaggi, i temi sono sempre diversi. Oltre a dipingere su tela, dipinge anche su muri, creando trompe l’oeil e decorazioni in case e negozi. Per qualche anno ha fatto dei corsi di disegno sia per bambini che per adulti, ora però ha diminuito per dedicarsi molto di più a dipingere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.