Quantcast

Addio, Raffa. Muore a 78 anni la regina del Tuca Tuca

Lottava da tempo con una malattia. A darne l'annuncio l'ex compagno e amico Sergio Japino

Icona di garbo, sensualità e ironia. Il suo stile ha accompagnato, di televisore in televisore, la storia dell’Italia dagli anni Sessanta e oggi (5 luglio) ci riscopriamo tutti un po’ orfani. È morta alle 16,20 Raffaella Carrà. Aveva 78 anni.

Ne ha dato l’annuncio Sergio Japino con queste parole: “Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre”.

Immediate le reazioni social, a partire dal sintetico e sentito cordoglio del presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che scrive: “Ci lascia la regina dello spettacolo italiano. Ci mancherai tanto”.

Anche il presidente del consiglio regionale toscano, Antonio Mazzeo, si unisce all’attonito dispiacere: “Con lei se ne va una icona del nostro tempo. Ci ha regalato per anni la sua energia, la sua bravura, la sua risata che non dimenticheremo mai”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.