Quantcast

Corse di addestramento per il Palio, bene anche la seconda sessione: possibile un altro appuntamento ad agosto

L'appuntamento di domenica 29 agosto sarenne senza selezione dei partecipanti. Tornato in posta dopo un infortunio il fantino Gavino Sanna

Calato il sipario sulla seconda riunione di corse di addestramento al Palio svoltesi domenica in “buca” si parla già di una terza sessione in programma domenica 29 agosto, stavolta senza selezione nel numero dei partecipanti per dare a tutti i cavalli la possibilità di affinare il tono muscolare in vista di Palii in programma a settembre.

La riunione svoltasi domenica a Fucecchio con i soli 56 cavalli selezionati non ha riservato sorprese particolari; c’è stata gloria per tutti, nessun fantino infatti ha fatto il bis di vittorie e quindi in otto come il numero delle batterie corse si sono divisi la posta principale.

Ha fatto enormemente piacere il ritorno nella buca dopo il lungo periodo di convalescenza per un grave infortunio di Gavino Sanna, che ha messo il sigillo sulla quinta batteria con una vittoria netta salutata con un lungo applauso da parte dei presenti. Un ritorno eccellente per Fucecchio, Gavino Sanna è stato il vincitore con la Nobile Contrada Sant’Andrea ed il cavallo Red Riu, dell’ultimo Palio corso a Fucecchio nel periodo precedente l’emergenza Covid-19.

La nota senz’altro più positiva e che non si può non notare come una realtà  provinciale come Fucecchio riesca a mettere in piedi nel migliore dei modi e con tutte le accortezze possibili del periodo che stiamo vivendo, un numero di riunioni di corse a pelo per l’addestramento dei cavalli superiore a città di eccellenze paliesche; con la riunione del 29 agosto, che sembra quasi certa, la città di Indro Montanelli potrebbe ben vantarsi di avere organizzato, caso unico in Italia, ben tre riunioni di corse.

A questo punto per Fucecchio è barra a dritta verso il palio del 26 di settembre come ha annunciato l’assessore comunale Emiliano Lazzeretti nelle dichiarazioni rilasciate domenica pomeriggio al microfono di Eleonora Maino di Tele Siena Tv che ha mandato in onda in diretta tutte le batterie disputate.

Al momento ovviamente non è possibile sapere se sarà un Palio “ristretto” o con la presenza del pubblico nel numero consentito dall’autorizzazione comunale; una cosa è certa lo spazio per il pubblico sugli spalti ed intorno  è sicuramente tale da garantire il distanziamento di qualche metro anche con qualche migliaia di personale presenti.

Una cosa è certa, anche se non dipenderà ovviamente da decisioni locali: per come a Fucecchio è stata gestita fin dall’inizio la fase pandemica, per la gestione della fase vaccinale, per il comportamento responsabile della stragrande maggioranza dei cittadini, e per aver organizzato una serie di corse di addestramento come nessuno nel massimo rispetto delle leggi e disciplinari vari, i fucecchiesi meriterebbero senza dubbio di poter correre un Palio “vero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.