Quantcast

L’anima della Francigena è l’arte che lega natura e pellegrini foto

Sette installazioni per valorizzare il tracciato da Galleno a Gambassi Terme

Promuovere e valorizzare il tracciato della Via Francigena che da Galleno arriva fino a Gambassi Terme utilizzando l’arte come trait d’union tra natura e pellegrini. E’ questo il cuore del progetto Francigena Soul, promosso dall’Aggregazione Francigena Centro Sud, che ha portato le installazioni dell’artista Antonio Massarutto, a cura di Maria Vittoria Gozio, lungo il cammino che va dalla frazione di Galleno fino al comune di Gambassi Terme.

L’Aggregazione Francigena Centro Sud è una delle 4 aggregazioni in cui è suddivisa la Toscana, ed è composta dai comuni di Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno, San Miniato, Castelfiorentino, Montaione, Gambassi Terme, con il Comune di Fucecchio come capofila. Ha il compito di unire i territori attraversati dalla via Francigena curandone la manutenzione e promuovendola nei confronti dei turisti e delle comunità locali, per valorizzare i territori all’insegna di un turismo lento e sostenibile.

Le sette installazioni, che rappresentano lupi, cinghiali, volpi, caprioli, appartengono al movimento della Land Art, secondo cui le opere vengono realizzate con materiali naturali come rami, arbusti, foglie raccolti lungo il cammino della Francigena, e pertanto transitorie. Le sculture, infatti, sono concepite per mutare nel tempo fino a svanire, deteriorandosi secondo un ciclo vitale che è la natura stessa a stabilire.

“Il Francigena Soul – per l’assessore di Fucecchio Daniele Cei – è uno dei tanti progetti su cui l’Aggregazione Francigena Centro Sud ha deciso di investire per la promozione del Cammino di Sigerico. Già da questo fine settimana i pellegrini potranno scoprire le opere di Massarutto, alla ricerca di un perfetto connubio tra arte e natura, e come aggregazione organizzeremo in futuro delle escursioni guidate, alla scoperta di queste opere effimere e mutevoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.