Quantcast

Il presidente della Repubblica Mattarella all’inaugurazione dell’anno accademico dell’università di Pisa

La cerimonia lunedì (18 ottobre) al PalaCus. Il capo dello Stato inaugurerà la nuova biblioteca di scienze giuridiche, economiche e sociali

Si terrà alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l’inaugurazione dell’anno accademico 2021/2022 dell’Università di Pisa, il 678esimo  dalla sua fondazione. La cerimonia si svolgerà lunedì prossimo (18 ottobre) al PalaCus di Pisa, con inizio alle 11.

“Una grande emozione e un grande onore – ha commentato il rettore Paolo Mancarella – Poter inaugurare il nuovo anno accademico alla presenza del Presidente della Repubblica, ha per tutti noi un valore che va ben oltre la mera retorica istituzionale. Le parole del presidente, in questi anni, ci hanno sostenuto nei momenti più
difficili e poterlo accogliere nella nostra università per la cerimonia più importante è anche l’occasione di dirgli grazie. Oltre a permetterci di dare un segnale di ottimismo per il futuro ancor più forte a tutta la nostra comunità che, proprio in queste settimane, è tornata ad animare le aule e le strutture dell’Ateneo. Il 18 ottobre sarà una grande giornata per l’università di Pisa e per tutta la città”.

La giornata pisana del capo dello Stato inizierà alle 10 con la visita del Palazzo della Sapienza, simbolo e sede storica dell’ateneo, che di recente è tornato a risplendere dopo una profonda ristrutturazione durata alcuni anni. Il presidente Mattarella, accompagnato dal rettore Paolo Maria Mancarella, si soffermerà nelle due aule magne prima di inaugurare simbolicamente la nuova biblioteca di scienze giuridiche, economiche e sociali.

Il corteo si sposterà quindi al PalaCus di via Federico Chiarugi per la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021/2022, in programma alle 11. Alla presenza del presidente Mattarella, il coro e l’orchestra dell’università di Pisa eseguiranno l’inno di Mameli. Subito dopo interverrà il ministro dell’università e della ricerca, Maria Cristina Messa, e il rettore Paolo Maria Mancarella leggerà il suo indirizzo di saluto.

Seguiranno gli interventi dello studente Giovanni Passalacqua, di Elena Orbini Michelucci per il personale tecnico amministrativo, di Leonardo Massantini (dottorando in filosofia), del ricercatore senior in informatica Daniele Mazzei e di Paola Binda, professoressa associata di fisiologia.

Chiuderanno la cerimonia il coro e l’orchestra dell’ateneo con l’esecuzione dell’inno universitario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.