Quantcast

Fucecchio punta sui giovani per il 4 novembre

Parteciperanno i ragazzi di #Fucecchioèlibera e due classi della Montanelli Petrarca

Giovedì 4 novembre, il Comune di Fucecchio celebrerà la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate chiamando a raccolta cittadini, associazioni e studenti. La celebrazione si terrà alle 10,30 al monumento ai caduti in piazza XX settembre con il saluto del sindaco Alessio Spinelli e dell’assessore alla valorizzazione della memoria storica Daniele Cei, a cui farà seguito la deposizione di una corona di alloro.

Alla cerimonia porterà il proprio contributo anche #Fucecchioèlibera, un gruppo di giovani fucecchiesi che con convinzione sostiene e partecipa alle iniziative dedicate alla memoria storica e alla diffusione dei valori di libertà e democrazia.

L’amministrazione comunale, oltre ad aver rivolto il proprio invito alle associazioni del territorio e alle istituzioni, ha coinvolto anche le scuole cittadine per rendere i più giovani partecipi del processo di conoscenza e approfondimento di tutte quelle vicende storiche che hanno interessato l’Italia nei secoli scorsi e che hanno portato il Paese prima all’Unità Nazionale e in seguito alla democrazia e alla nascita della Repubblica. In questa circostanza parteciperanno gli alunni delle classi II E e III F della scuola secondaria di primo grado Montanelli Petrarca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.