Quantcast

Per proteggere la spiaggia, la giunta ferma il palio della Costa Etrusca

Il malcontento per la decisione diventa un sondaggio on line, che fa sperare gli appassionati

La notizia di sicuro riempirà di gioia gli appassionati di palii. Quello di San Vincenzo si correva, ormai possiamo dire, nel giorno di Pasquetta ed erano presenti i migliori cavalli e fantini del circuito paliesco nazionale. Un palio unico nel suo genere, con la corsa dei cavalli a pochi metri dalla battigia, sulla spiaggia della cittadina balneare in provincia di Livorno che nel giorno di Pasquetta veniva trasformata in una pista in rettilineo percorsa da cavalli in andata e ritorno al punto di partenza con batterie e finale.

La recente decisione della giunta di non correrlo più per tutelare la spiaggia aveva sorpreso un po’ tutti gli appassionati. Una decisione non legata all’emergenza covid 19, ma solo ed esclusivamente alla tutela e valorizzazione del territorio in cui la rinuncia a correre il palio sulla spiaggia è stata ritenuta una delle prime azioni concrete. Quanto deciso aveva incontrato l’amarezza e il disappunto degli appassionati di palio e di tanti abitanti del posto. Il palio della Costa Etrusca ha avuto fin da subito risonanza a livello nazionale, basti pensare che tra i numerosi spettatori ad assistere all’evento erano presenti senesi, astigiani, legnanesi, ferraresi, fucecchiesi, butesi e bientinesi oltre a numerosi turisti.

Appena la decisione dell’addio al palio da parte dell’amministrazione comunale è stata resa pubblica, i social network sono stati riempiti di messaggi di delusione per la perdita di un evento così importante per la città. Sempre sui social è stato creato anche un sondaggio tra contrari e favorevoli che al momento è nettamente favorevole per questi ultimi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.