Quantcast

Fucecchio, torna la pista di pattinaggio in piazza Montanelli

Saltata l’ultracentenaria Fiera del Bestiame il paese si prepara agli eventi di Natale

Cala il sipario sulla fiera, saltata l’ultracentenaria Fiera del Bestiame, Fucecchio si prepara al periodo del Natale con il ritorno della pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Montanelli ed il Paese di Babbo Natale nel chiostro dell’ex convento della Vergine.
La tradizionale fiera d’autunno, una delle più antiche della Toscana, è terminata con un bilancio positivo ed anche se il meteo in alcuni momenti non è stato favorevole, considerato il periodo autunnale, è andata meglio di altri anni.

I visitatori non sono mancati, le attrazioni del luna park hanno sempre fatto il pieno, lo stesso per il mercato delle bancarelle lungo le strade del centro anche se non sempre, in particolare nei giorni feriali, si è svolto al completo.
Nota stonata: la Fiera del Bestiame, nel passato fiore all’occhiello per Fucecchio, quest’anno non c’è stata. L’appuntamento ultracentenario con l’esposizione di animali (cavalli, pony, asini e bovini) degli accessori e prodotti degli allevatori, che si svolge per tradizione il primo martedì successivo alla commemorazione dei defunti, è saltato.
Una defezione che non è piaciuta ai fucecchiesi da sempre legati a questo evento ribattezzato di recente dal linguaggio paesano: Fiera dei Cavalli.

Un vero peccato se si pensa alla moltitudine di appassionati ed addetti ai lavori che questo evento richiamava, in particolare nei suoi anni d’oro, quando fino al 1977 si svolgeva in piazza La Vergine per poi essere trasferito in piazza della Libertà dove poco per volta si è spento come una candela.
E pensare che la Fiera del Bestiame era originariamente la Fiera di Fucecchio, l’appuntamento che nel corso dei decenni si è poi esteso ai banchi alimentari, dell’abbigliamento, dell’oggettistica ed al luna park.

Archiviata la fiera la città si prepara a vivere il periodo del Natale, anche se al momento non troviamo traccia di un programma ufficiale delle iniziative e spettacoli di strada che di solito accompagnano ed allietano, con i negozi aperti nei giorni festivi, i visitatori nel centro per favorire la ripresa del commercio locale. Al momento è certo l’atteso ritorno di un attrazione e di un evento natalizio importante.

Torna infatti la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Montanelli dove resterà fino al 18 gennaio del prossimo anno. La pista sul ghiaccio negli anni passati, prima dell’intervento di riqualificazione della piazza e poi del periodo Covid-19 , aveva sempre attirato giovani e meno giovani.

E dopo lo stop forzato sempre a causa del Covid-19-19, torna anche quello che era diventato negli ultimi anni uno degli appuntamenti cardine del periodo delle festività natalizie: Natalia, il paese di Babbo Natale a cura dell’associazione Madonna delle Cinque Vie ed in collaborazione con la Contrada Porta Raimonda che verrà allestito nel chiostro dei frati del convento della Vergine nell’omonima piazza. 
L’evento, ricco di spettacoli ed intrattenimenti, si svolgerà nelle tre domeniche di dicembre, il giorno dell’Immacolata Concezione e nel giorno dell’Epifania a gennaio 2022 con l’obbligo del green pass per i visitatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.