Quantcast

Violenza di genere, al Quaranthana in scena ‘Il paradiso al primo piano’

Prima dello spettacolo l'associazione Frida farà un intervento per raccontare l'importante operato nel territorio del centro antiviolenza

Sabato (21 novembre) alle 21,30, andrà in scena al Teatro comunale Quaranthana di Corazzano Il paradiso al primo piano, lo spettacolo teatrale a cura della Compagnia Semi Volanti (con Luigi Petrolini, Daniele Tamberi, Eva Malacarne e Tatiana Zongo) sul tema della tratta e della violenza di genere.

Il testo, scritto da Eva Malacarne, è frutto di un lungo lavoro di indagine e studio, realizzato anche grazie alla collaborazione di realtà operanti sul territorio come l’Unità di strada della Cooperativa Arnera.

“Lo spettacolo è uno spaccato verosimile e asciutto della realtà vissuta delle prostitute, realtà tollerata, pensata come marginale ma diffusa e senza distinzioni di ceto sociale o età anagrafica – spiega l’autrice – Testimonia che la violenza di genere colpisce ‘tutte’ le donne e che spesso le dinamiche sono comuni in varie realtà. Il Paradiso al primo piano è uno spazio di umanità sommersa e vera, un luogo di amore, desiderio, rabbia e riscatto, è un tempo di uno spettacolo e frammento di migliaia di vite vissute”.

Prima dello spettacolo, alle 21, l’associazione Frida farà un intervento per raccontare l’importante operato nel territorio del centro antiviolenza, in contrasto alla violenza di genere, sempre più in aumento. Lo spettacolo fa parte di un progetto più ampio che ha Olifante associazione capofila, in collaborazione con la Compagnia Semi Volanti, l’associazione Frida di San Miniato e la Cooperativa Arnera. Le iniziative organizzate in collaborazione con  il Comune di San Miniato e con l’associazione Frida, prevedono una seconda replica dello spettacolo per le studentesse e gli studenti degli Istituti superiori di San Miniato, oltre ad incontri in classe mirati alla prevenzione del bullismo e della violenza di genere.

“L’amministrazione comunale sta promuovendo una serie di iniziative che ruotano attorno al 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, e questo spettacolo è l’occasione giusta per tornare ad accendere i riflettori su un tema centrale per la nostra società, utilizzando la forza dirompente del teatro – dichiara l’assessora alle pari opportunità Elisa MontanelliIl Paradiso al primo piano non è solo uno spettacolo perché riesce ad unire molte realtà associative ed istituzionali diverse tra loro, con il solo scopo di prevenire, sensibilizzare ed informare sul tema della violenza di genere. Mi auguro di vedere riempita la sala del nostro teatro di Corazzano che, per molti lunghi mesi, è stata chiusa e adesso torna a vivere lanciando messaggi così importanti”.

Ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni: semivolanti@gmail.com e 320 3839434.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.