Quantcast

Alla Città del teatro di Cascina in scena ‘La Traviata’ di Verdi

Appuntamento giovedì (30 dicembre) alle 21

Giovedì (30 dicembre) alle 21 alla Città del Teatro di Cascina andrà in scena la Traviata, forse il titolo più amato del compositore bussetano, le cui famose arie come Un dì Felice Eterea, Sempre Libera e ancora Pura Siccome un Angelo, risuonano spesso nelle menti degli appassionati, rappresentando un inno ai vizi, all’amore, al dolore.

Sotto la sapiente bacchetta del direttore fiorentino Andrea Mura, l’orchestra empolese Il Contrappunto accompagnerà Roberta Ceccotti nel ruolo di Violetta, Vladimir Reutov in quello di Alfredo. A loro si uniranno Giorgio Germont interpretato Franco Rossi, Flora e Annina, rispettivamente interpretate da Sara Bacchelli e Maila Fulignati, la Corale Santa Cecilia e il corpo di ballo Danza Città di Cascina. La regia di questo grande spettacolo, che coinvolge circa cento artisti, reca la firma di Tommaso Geri. L’iniziativa è organizzata dall’associazione il Contrappunto, una realtà costituitasi da poco a Empoli, dedita alla produzione di spettacoli lirici e sinfonici, con il patrocinio del Comune di Empoli e con il supporto logistico del Centro studi musicali Ferruccio Busoni.

“Da musicista, sono molto orgoglioso di poter proporre un’iniziativa come questa – sostiene Damiano Tognetti, presidente dell’associazione – Sono anche consapevole che si tratta di una scommessa, perché in questo periodo dell’anno in molti rispettano delle tradizioni che si ripetono liturgicamente un anno dopo l’altro, ma sono al tempo stesso convinto che proporre l’allestimento completo di un’opera tanto importante riscuoterà un bel successo di pubblico e magari inaugurerà una delle tante e apprezzate tradizioni culturali della città”.

I biglietti sono acquistabili su ciaotickets.com al prezzo di 20 euro (ridotto a 15, per under 18 e over 65). Per l’accesso sarà obbligatorio esibire il green pass rafforzato, secondo le vigenti normative.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.