Storie di donne e talenti musicali, Montopoli chiama all’appello i suoi artisti foto

Due le iniziative distinte: la prima si tratta di un invito a raccontare la storia di montopolesi famose, la seconda riguarda un concorso per cantanti o aspiranti tali

Ti racconto una donna e Montopoli Musica e talenti. Sono queste due delle iniziative portate avanti dall’amministrazione nel mese di marzo.

La prima nasce per celebrare marzo, il mese da sempre associato al femminile. Si tratta di un avviso con il quale si chiede alla cittadinanza di raccontare delle storie di donne del passato e del presente che siano state o siano ancora importanti per la comunità montopolese. L’obiettivo è ricostruire le loro vite, spesso rimaste nell’ombra.

“Il progetto – spiegano il sindaco Giovanni Capecchi e la vicesindaca Linda Vanni con delega alla pari opportunità – prende spunto da un’iniziativa lanciata dal Comune di Empoli. Ci è piaciuta l’idea di poter rendere omaggio a delle figure importanti per la collettività e che rischiano di essere dimenticate. Invitiamo tutti a pensare a delle donne di Montopoli, o che abbiano lavorato qui, che sono state o sono ancora un punto di riferimento. Una maestra, un’insegnante, un medico, una balia, insomma donne che con la loro vita si siano distinte. Le storie in linea con il progetto saranno raccolte, il passo successivo sarà farle conoscere alla cittadinanza e alle nuove generazioni”.

“L’intento – continua la vicesindaca Vanni – è valorizzare quelle figure femminili del nostro Comune, del presente e del passato, raramente visibili ai molti, ma che hanno lasciato tracce e segni tangibili nelle vite di tante persone, e che si sono particolarmente distinte per umiltà, umanità, coraggio, dedizione, lavoro, azioni di contrasto alla violenza di genere e generoso e disinteressato impegno verso la comunità montopolese”.

Come si partecipa? Tutti i maggiorenni potranno inviare un breve racconto (circa una pagina formato A4 dattiloscritta) che riguarda la vita di una donna del presente o del passato di Montopoli all’indirizzo mail tiraccontounadonna@comune.montopoli.pi.it entro il 31 marzo. I documenti necessari alla partecipazione saranno pubblicati sul sito del Comune di Montopoli.

La seconda iniziativa prevede una gara a suon di note, rivolta a band e solisti che abbiano voglia di mettersi in gioco, senza limiti d’età. L’associazione Giubilate, con il Patrocinio del Comune di Montopoli in Val d’Arno, in collaborazione con Niccolai Grandi Magazzini della Musica e Blu Confine, annuncia infatti la prima edizione del concorso musicale Montopoli Musica&Talenti. Il concorso si svolgerà dal 4 al 12 marzo a Montopoli in Val d’Arno al Teatro Terreni di Capanne e nella Sala Pio XII di Montopoli.

“La musica fa parte della nostra vita e della nostra associazione – raccontano gli organizzatori – è uno dei linguaggi che utilizziamo per veicolare i nostri messaggi. Come nasce l’idea del concorso? Abbiamo pensato a un modo divertente per tornare a essere comunità dopo questi mesi di isolamento. Un palco dove poter dare spazio ai nuovi talenti musicali, di tutte le età. Inoltre la serata finale sarà una vera e propria festa della musica. L’appuntamento è sabato 12 marzo alle 21, al cinema teatro di Capanne, madrina della serata sarà la soprano Maria Cioppi”.

Premi e attestati saranno assegnati dalla giuria e dal pubblico in sala, mentre chi si piazzerà sul gradino più alto del podio vincerà la possibilità di esibirsi durante uno degli eventi organizzati sul territorio.

“Siamo felici di poter patrocinare questa iniziativa – hanno commentato il sindaco Giovanni Capecchi e l’assessora alla cultura e all’istruzione Cristina Scali – che valorizza il talento soprattutto tra i più giovani. Ringraziamo l’associazione Giubilate per riuscire a creare importanti momenti di aggregazione sul territorio”.

Regole e condizioni per partecipare al concorso possono essere consultate sulla pagina Facebook dell’associazione Giubilate oppure a questo  link. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail info.iscrizioni@giubilate.it. Per iscriversi c’è tempo fino al 28 febbraio. I biglietti in prevendita per la serata finale sono disponibili a offerta libera ad Arte Scuola (Capanne), al Circolo Arci Italia di Montopoli e alla parrocchia di Montopoli, Marti e Capanne.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.