“Milano e lo sconosciuto”, il nuovo libro di Quaglierini si presenta

Al centro del romanzo, il rapporto tra abito e società: come la moda influenza i comportamenti sociali

Sarà presentato questo pomeriggio, mercoledì 13 luglio, a Santa Croce il terzo libro firmato da Letizia Quaglierini. Appuntamento alla libreria Colibrì di corso Mazzini, alle 18,30, per conoscere l’ultimo romanzo uscito dalla fantasia dell’ex insegnate di inglese con un lungo passato in politica. Prima assessore, poi vicesindaco e infine capogruppo di opposizione, Quaglierini ha sempre diviso la passione per la politica con quella per la scrittura, esordendo nel 2017 con il primo romanzo dal titolo “La valle imperfetta”, seguito tre anni dopo dal libro “La Sorella”.

Adesso è il turno di “Milano e lo sconosciuto”, pubblicato dalla Pegasus Edition, vincitore pochi giorni fa del premio Milano International col quale Quaglierini ha ottenuto un contratto editoriale. Il romanzo racconta le vicende di una giornalista di moda assunta da un’importante rivista di settore nel marzo 2020, a pochi giorni dall’inizio del lockdown che paralizzerà il capoluogo lombardo. Sullo sfondo della pandemia, il libro parla dell’influenza della moda sui comportamenti sociali, evidenziando il rapporto tra abito e società, attraverso la storia di una donna che insegue la propria affermazione cercando anche di dare il proprio contributo alla causa femminile. “È il mio terzo libro – dice Quaglierini – ma proprio in questi giorni sto per terminare di scrivere il quarto”. A queste opere si aggiunge anche un raccolta di poesie pubblicata alcuni anni fa.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.