Quantcast

Occupazione abusiva, sette denunce e tremila euro di multa

Questa mattina, giovedì 19 febbraio, la polizia e il corpo forestale dello Stato, durante dei controlli straordinari, hanno scoperto che il capannone ex Galazzo, lungo l’Aurelia nella zona industriale dismessa di Pisa, era occupato abusivamente.

E’ scattata così la denuncia per sette pregiudicati, tutti di nazionalità romena, che avevano realizzato un accampamento di fortuna, provvisto di cucine elettriche e illuminazione. Sono stati trovati anche due furgoni, intestati a due persone del campo, utilizzati come discariche. I due proprietari sono stati sanzionati per l’abbandono dei veicoli con una multa di 1600 euro ciascuno. Durante il blitz è stato arrestato un uomo di nazionalità albanese di 32 anni che ha esibito una patente falsa e che da ulteriori accertamenti è risultato essere pregiudicato per falso. L’uomo nel 2010 aveva ricevuto un decreto di espulsione emesso dal prefetto di Pisa con divieto di reingresso in Italia per 10 anni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.