Quantcast

Medicina, Pisa fa scuola in Giappone e Spagna

Più informazioni su

I medici pisani sono stati protagonisti di due eventi internazionali sulle malattie infiammatorie croniche intestinali. Rodolfo Sacco, dell’Unità operativa di Gastroenterologia e malattie del ricambio ha tenuto una lezione al Japan digestive disease week svoltosi a Kobe, in Giappone.

Sacco ha parlato della gestione dei pazienti affetti da Morbo di Crohn in Europa e delle prospettive per questa malattia. Inoltere il dottor Sacco è stato premiato per l’applicazione clinica e gli studi sulla granulocitoaferesi, trattamento utilizzato per pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali che non rispondono o sono intolleranti alle terapie mediche convenzionali. Grazie alla collaborazione tra la Gastroenterologia e la medicina trasfusionale e biologia dei trapianti, diretta da Fabrizio Scatena, con i trattamenti aferetici coordinati dal dottor Alessandro Mazzoni, l’Azienda ospedaliero-universitaria di Pisa per prima in Italia ha utilizzato la terapia specifica, vantando da tempo la casistica più elevata nel nostro Paese e tra le prime in Europa. Sempre in relazione alle malattie dell’apparato intestinale, a febbraio il dottor Sacco ha presentato a Barcellona i dati relativi ai risultati a lungo termine ottenuti con la granulocitoaferesi nei pazienti affetti da rettocolite ulcerosa, nell’ambito di una sessione con esperti internazionali, al convegno europeo sulle malattie infiammatorie croniche intestinali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.