Quantcast

“Nessuno dei 500 agenti di nuova nomina arriverà a Pisa”

Più informazioni su

“Nessuno dei 500 agenti di nuova nomina arriverà a Pisa”. Lo comunica Claudio Meoli, segretario provinciale Silp Cgil, dopo le speranze alimentate dal sottosegretario Domenico Manzione che ha rinnovato e integrato il patto Pisa Sicura (Telecamere e l’esercito, così Pisa è più sicura per Manzione).

A maggio, termineranno i corsi per i 500 agenti che, come prima nomina, avranno Alessandria, Aosta, Bergamo, Brescia, Bolzano, Como, Imperia, Lecco, Lodi, Modena, Novara, Nuoro, Prato, Parma, Pavia, Rovigo, Varese, Verbania e Vercelli. “Rilevata la collocazione geografica delle città – prosegue il Silp – non possiamo non evidenziare con perplessità che a esclusione di due provincie tutte le altre sono posizionate a nord del nostro Paese. Constatato quindi che il ministro Alfano, al momento, non ha ascoltato i costanti appelli che gli giungono dalla città di Pisa, a partire dal prefetto, dal sindaco, dalle associazioni di categoria, dai comitati di cittadini e dal sindacato di polizia, ci aspettiamo una reazione decisa, da parte dei locali vertici istituzionali e della politica per rivendicare quello che invece continua a essere riconosciuto a realtà che non hanno caratteristiche da città metropolitana come ha Pisa”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.