Quantcast

In mille alla Smith. Donzelli: “Regione corresponsabile”

“La situazione di questa fabbrica è la conferma che ormai il Primo maggio è sempre più di lotta anziché di festa”. Lo ha detto partecipando alla manifestazione di Saline di Volterra, il segretario provinciale della Cgil di Pisa Gianfranco Francese.

Sono circa un migliaio le persone che, questa mattina, hanno partecipato alla manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil, spostata davanti alla Smith in segno di solidarietà ai 193 lavoratori messi in mobilità dall’azienda per cessazione di attività. Compreso il candidato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli. “La Regione Toscana – ha detto – è corresponsabile della chiusura della Smith, isolando completamente Volterra. La città non è stata adeguatamente dotata di infrastrutture, in più ora Rossi vuol chiudere anche l’ospedale, come dimostra il continuo depotenziamento del presidio: così sarà eliminato un altro presidio occupazionale, oltre che peggiorati i servizi per i cittadini. E perché per salvare la Smith non si è utilizzata Fidi, la finanziaria della Regione? La partecipata serve forse solo per coprire i debiti della famiglia Renzi?”. “La Toscana non può permettersi di perdere questa azienda, così importante per la vita del territorio – ha aggiunto Donzelli -. Occorre fare di tutto per non lasciar scappare realtà di questo tipo, esattamente ciò che non ha fatto la Regione guidata da Enrico Rossi. Dialogo, collaborazione e garanzie per l’occupazione sul territorio ecco la ricetta che serve per garantire impresa, lavoro ed equilibrio per le comunità: ciò che vogliamo fare quando saremo al governo della Toscana”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.