Folgore, cerimonia per il fregio dello Squadrone F

Più informazioni su

Il nuovo fregio sarà quello appartenuto, durante il secondo conflitto mondiale, allo Squadrone da ricognizione Folgore, nato dopo l’8 settembre 1943 e composto da uomini del 185esimo reggimento Fanteria Paracadutisti. Lo Squadrone F condusse una serie di missioni, l’ultima delle quali fu l’operazione Herring un aviolancio in pianura padana effettuato il 20 aprile 1945.

Il fregio dello squadrone sarà il nuovo fregio della caserma Pisacane di Livorno. Venerdì 19 giugno, alle 10,45, ci saranno le principali autorità civili e militari toscane. A presenziare, sarà il sottocapo di stato maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Giovan Battista Borrini: sarà lui a consegnare al comandante di reggimento, colonnello Maurizio Fronda, l’ambito fregio che segna la naturale conclusione della fase di riconnotazione simbolica del Reggimento iniziata nel 2013 con l’assunzione della bandiera di guerra del 185esimo Fanteria Paracadutista. Con il fregio storico sul basco, gli uomini del Rrao si faranno carico delle tradizioni e degli ideali del primo reparto paracadutista da ricognizione della storia italiana e serviranno il Paese con la stessa fierezza, coraggio e orgoglio degli eroi dello Squadrone F. Durante la cerimonia verranno consegnati riconoscimenti a personale del reggimento particolarmente distintosi in attività operative e addestrative e sarà allestita una mostra di reperti storici della Seconda guerra mondiale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.