Carabinieri ed esercito, operazioni congiunte per la sicurezza

Al via i primi servizi congiunti tra carabinieri ed esercito nella zona di San Giuliano Terme. Nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, i militari affiancheranno i carabinieri anche in quartieri del Pisano che sono stati maggiormente colpiti da reati predatori, quali furti e scippi.

 

Sarà inoltre intensificata l’attività congiunta anche sul litorale pisano nei fine settimana estivi. Su pattuglia automontata, i militari dell’esercito forniscono ausilio ai militari dell’Arma in controlli di routine, come la circolazione stradale, il controllo a persone sospette e agli arrestati domiciliari e garantiscono maggiore sicurezza ai colleghi dei carabinieri, soprattutto in aree isolate di campagna o in zone particolarmente frequentate come le spiagge pisane. Si prevede una rotazione dei servizi in zona Putignano, La Vettola, Porta a Lucca, San Giuliano, Litorale e qualsiasi altra zona sensibile, nell’ambito delle direttive fornite dalla Prefettura, che indicano non più la presenza fissa in una sola zona ma dinamismo su più aree. I risultati di queste azioni congiunte non sono tardati a mancare. Già nel primo servizio sono state eseguite perquisizioni per la ricerca di stupefacenti a due assuntori che dichiaravano di voler comprare droga nell’area del cimitero di Ripafratta, sono state controllate le zone di Pugnano e Molina di Quosa, molto colpite dai furti in abitazione. Inoltre, in orario serale, in zona Madonna dell’Acqua, sono stati effettuati controlli nella zona dove sono presenti molte prostitute, con relativi clienti. Quindici persone sono state controllate e sono state emanate multe e contravvenzioni al codice della strada.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.