Niente rinforzi per Pisa, interrogazione ad Alfano

Un’interrogazione al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e al ministro della pubblica amministrazione Marianna Madia per chiedere lumi al governo sull’esclusione di Pisa dalle città che hanno ottenuti rinforzi tra le forze di polizia e unità antiterrorismo. L’hanno presentata i deputati del Pd, Paolo Fontanelli e Federico Gelli.

“Pisa – si legge nell’atto – è stata esclusa dalle città in cui sono state costituite le unità operative antiterrorismo, malgrado la presenza di uno scalo aereo internazionale, una stazione ferroviaria tra le più importanti della tratta tirrenica, tre atenei universitari (Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale) di fama internazionale, un monumento come la torre pendente ritenuto da tempo obiettivo sensibile e una base Usa. Negli ultimi anni il Comune ha registrato fenomeni che dimostrano squilibri insostenibili da fronteggiare come l’insorgenza di gravi problemi riguardo all’abusivismo e ai legami di queste pratiche con altri giri malavitosi, oltre al persistente e grave squilibrio sofferto dal Comune stesso, evidente nella comparazione provinciale, regionale e nazionale, per l’insediamento di campi Rom abusivi”.
Da qui il sostegno dei parlamentari alle ripetute richieste di attenzione al Governo da parte del sindaco, Marco Filippeschi e la richiesta all’esecutivo di consentire all’amministrazione comunale “di reclutare, con contratto meramente temporaneo, un dirigente della direzione sicurezza urbana della polizia municipale per soddisfare un fabbisogno in tema di vigilanza urbana, governo del traffico, di controllo e sicurezza del territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.