Vandali al fontanello, danni per 500 euro

Vandali in azione a Calcinaia: nel mirino questa volta il fontanello di acqua naturale, refrigerata e gassata di via Caduti Cefalonia e Corfù. E’ stata sfasciata la gettoniera, danno da circa 500 euro, questa la stima fatta dal gestore dell’impianto, oltre al disservizio per i numerosi utenti del fontanello stesso.

“Danneggiare qualcosa di pubblico è danneggiare qualcosa che appartiene a tutti noi. I soldi che sono serviti a riparare questo danno sono soldi di cittadini comuni, compresi quei cittadini che si sono prestati ad amministrare il nostro paese. Questo banale atto di inciviltà dovrebbe far riflettere sul fatto che il Comune non è un ente terzo rispetto alla nostra vita. Il Comune è amministrato da cittadini che gestiscono, per un tempo limitato e attraverso le loro scelte, soldi pubblici”, dice in una nota l’amministrazione che chiede ai cittadini collaborazione “per scongiurare questi atti di inciviltà e per, eventualmente, segnalarli al Comune qualora si sia in possesso di informazioni relative all’autore o agli autori di questi gesti sconsiderati”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.