Quantcast

Il Tar riapre in via cautelare le poste di Treggiaia

Nel pomeriggio di Venerdì 18 Settembre 2015 il Tribunale amministrativo della Toscana ha accolto la richiesta di provvedimento cautelare avanzata dal Comune di Pontedera contro Poste italiane per la chiusura dell’Ufficio postale di Treggiaia, rimandando la decisione deifinitva alla camera di consiglio che si riunità il 7 Ottobre 2015.

nella pratica il Tar sospende il provvedimento di chiusura posto in essere da Poste italiane che saranno costrette a riaprire l’ufficio di Treggiaia fino a che non sarà deciso il merito della causa. “Questa è la riprova – ha detto Millozzi – che avevamo ragione nel definire l’atteggiamento di Poste Itaiane prepotente ed arrogante e che la scelta intempestiva e fuori luogo di chiudere l’Ufficio di Treggiaia in attesa del pronunciamento cautelare del TAR, il cui esito era scontato perchè identitico per tutti i comuni che avevano fatto ricorso e che erano stati già esaminati, non andava nella direzione auspicata del buon senso e del rispetto per le istituzioni locali ed i cittadini. Sperando che il tavolo di confronto aperto a livello regionale dal Presidente Rossi possa portare ad un ripensamento dell’azienda, ribadisco comunque che continueremo a battere tutte le strade a disposizione per scongiurare la chiusura di questo importante presidio”. L’assessore Franconi invece ha aggiunto: “Esprimo grande soddisfazione per questa prima battaglia vinta; mercoledì prossimo, insieme ai cittadini ed alla consulta, saremo nuovamente davanti all’Ufficio postale di Treggiaia che, in attesa della pronuncia nel merito del Tar, dovrà esser riaperto. Vigiliremo dal punto di vista legale affinchè Poste Italiane rispetti la decisione del tribunale ed applaudiremo alla riapertura dell’Ufficio; la prova di forza messa in campo dall’azienda ha avuto vita breve ed è stata oltrechè inutile pure dannosa, per il disservizio creato in questi giorni ai cittadini e per i costi fin qui sostenuti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.